280 

Muhammad Isma'il Isfahani (1814-1892)Specchiera decorata con scene storiche e crocifissione, Iran qâjâr, firmata Isma'il e datata 1274 H/1857-58Grande scatola rettangolare con sportello incernierato, realizzata in cartapesta con decorazione dipinta e laccata su ogni lato di un medaglione foliato rocaille decorato con la rappresentazione di un esercito, occidentale da un lato e orientale dall'altro, ciascuno affiancato da quattro composizioni floreali e incorniciato da quattro figure di donne occidentali in medaglioni. La parte anteriore del pannello è firmata Isma'il e datata 1274, mentre il retro è decorato con una scena di crocifissione e reca più volte la didascalia in arabo "Ana al-Haqq".30 x 19,3 cm Scheggiature, alcuni ritocchi, tutto smaltato, vetro mancante.Specchiera in lacca firmata e datata Qajar con scene storiche e una crocifissione, Iran, AH 1274/1857-58La collezione di lacche del signor Boroumand.Il soggetto principale del fronte e del retro di questa specchiera è la raffigurazione di due eserciti sullo sfondo di un paesaggio marino con alcuni velieri. Sul fronte dell'otturatore, i cavalieri indossano un copricapo bianco e un'uniforme con colletto dritto. Due coppie in carrozza completano la scena. Sul retro dell'oggetto, l'esercito è orientale, dominato da soldati che indossano fez rossi, in sella a cavalli con selle finemente lavorate. Al centro, il soldato che indossa un'uniforme con una corazza d'oro riccamente ricamata, le spalle coperte da un mantello rosso e un fez impreziosito da un'aigretta potrebbe essere identificato come il sultano ottomano Abdülmecid I (r. 1839-1861). A pochi mesi dalla firma del Trattato di Parigi del 1856, l'artista volle probabilmente raffigurare sulle due lastre della sua specchiera i protagonisti della guerra di Crimea, che opponeva l'Impero russo all'Impero ottomano sostenuto da una coalizione occidentale.[...] - VI INVITIAMO PER SCOPRIRE LA SCHEDA COMPLETANEL CATALOGO PDF.

Le offerte sono terminate per questo lotto. Visualizza i risultati