Per vendere

Per più di quattro secoli, la tradizione francese delle aste pubbliche di beni mobili ha offerto garanzie uniche di professionalità e sicurezza nelle transazioni. Le aste si dicono pubbliche perché sono accessibili a tutti: chiunque può assistere come spettatore, fare offerte e comprare. L'asta permette così di stabilire il "prezzo giusto" di un oggetto attraverso un confronto trasparente e pubblico di domanda e offerta. È anche un'occasione unica per scoprire il mercato dell'arte e per imparare ad apprezzare gli oggetti.
Come posso ottenere una stima di un articolo?

Per ottenere una stima di un oggetto, si consiglia di contattare una delle case d'asta di Drouot. I banditori che lavorano alla Drouot sono le persone migliori con cui parlare per fornire informazioni complete e obiettive, comunicate in totale riservatezza. Sono autorizzati a valutare e stimare gli oggetti e a fornire consigli sulla gestione dei beni mobili.

L'inventario redatto dal banditore costituisce un repertorio del patrimonio mobile, comprendente la descrizione, le informazioni sul periodo, la provenienza, la tecnica, i riferimenti bibliografici e la valutazione dei beni.



Una prima consulenza gratuita è possibile inviando per e-mail o per posta le immagini degli oggetti. Un banditore autorizzato può venire a casa sua per effettuare una perizia su appuntamento.

La liste des commissaires-priseurs officiant à l’Hôtel Drouot est disponible ici.

Come vendere un articolo a Drouot?

Una volta stabilita la stima, il banditore consiglia il venditore sull'opportunità di mettere in vendita l'oggetto secondo il mercato e lo informa delle condizioni.

La richiesta di vendita

Questo è il contratto con cui il cliente incarica il banditore di vendere all'asta uno o più oggetti di sua proprietà per suo conto. Questo accordo scritto è redatto in totale trasparenza e riservatezza. La requisizione specifica l'identità del venditore, la data della vendita in cui l'immobile sarà incluso, l'eventuale prezzo di riserva così come i costi, i diritti e le tasse che il venditore dovrà pagare.

L'ammontare dei costi

I costi a carico del venditore, dedotti dal ricavato della vendita, sono fissati di comune accordo tra l'operatore di vendita e il suo cliente. Queste tariffe comprendono la remunerazione del servizio offerto e le varie spese sostenute - perizia, fotografia, pubblicità, ecc.

Cataloghi di vendita
9, rue Drouot
75009 Paris - France
Tél. +33 (0) 1 73 01 85 19
catalogues@drouot.com

Le case d'asta affiliate a Drouot pubblicano regolarmente cataloghi di vendita.
Un abbonamento ti permette di riceverli direttamente per posta. Puoi abbonarti a tutte le pubblicazioni o scegliere tra 14 specialità e 4 formule. Il numero di cataloghi varia a seconda della categoria.
L'abbonamento è per 12 mesi. Il rinnovo deve essere confermato da solleciti inviati un mese prima della data di scadenza dell'abbonamento.

Scarica le tariffe
Ordina il tuo abbonamento al catalogo Drouot
La Gazette Drouot
18, boulevard Montmartre
75009 Paris - France
Tél. +33 (0)1 47 70 93 00
gazettedrouot@drouot.com
www.gazette-drouot.com

Rivista di riferimento dedicata alle vendite pubbliche d'arte e di oggetti da collezione, La Gazette Drouot è il mezzo essenziale per tenersi aggiornati ogni settimana su tutte le novità del mercato: annunci e presentazioni delle prossime vendite; analisi, rapporti e risultati; ritratti e interviste agli attori culturali internazionali, diari di musei e gallerie, ecc.
Un vero e proprio strumento per professionisti e dilettanti, La Gazette Drouot è disponibile ogni venerdì in edicola al prezzo di 3,50 euro e in abbonamento per riceverla in forma cartacea o elettronica.

Per saperne di più
Moniteur des Ventes
18, boulevard Montmartre
75009 Paris - France
Tél. +33 (0)1 47 70 94 00
moniteur@moniteur.net
www.moniteur.net

Le Moniteur des Ventes è una rivista settimanale dedicata alle aste di attrezzature industriali e stock. Annuncia anche la vendita di veicoli commerciali e passeggeri usati, attrezzature per ufficio e computer.
Il giornale è disponibile in edicola ogni giovedì (2,50 euro) e per abbonamento.

Per saperne di più